La tecnologia a supporto delle aziende anche per la pandemia covid19: ecco a voi i mirabolanti progetti di White Wall

15.01.2021

Una tecnologia che è in grado di monitorare gli stati di avanzamento delle lavorazioni di prodotti o servizi, le interazioni tra persone ed oggetti e tra persone e persone!

Abbiamo intervistato Mattia Maiuma socio co-fondatore e amministratore di White Wall s.r.l.

Efficientare i processi, eliminare gran parte degli sprechi, ottimizzare al massimo risorse e tempo, ridurre le code per i pagamenti, digitalizzare il servizio verso i clienti geolocalizzandoli e consentendo loro di muoversi autonomamente con la consapevolezza di dove devono andare: questi sono alcuni dei risultati ottenuti dallo staff di White Wall srl in relazione ad un progetto di monitoring realizzato applicabile anche ad oggetti e processi, oltre – appunto – alle persone.

Ma la pandemia Covid19 ha messo ancor di più all’opera le attente menti di White Wall  tanto da aver creato un sistema per il monitoraggio del distanziamento sociale e dell’applicazione delle regole sul divieto di assembramento in particolari aree lavorative: strumento di fondamentale importanza proprio per individuare con estrema rapidità, in caso di soggetto positivo,  quali gruppi di lavoro o aree produttive attenzionare, evitando sospensioni di intere aree produttive o quarantene generalizzate.

Oltre a questo White Wall è in grado di monitorare gli stati di avanzamento delle lavorazioni di prodotti o servizi, le interazioni tra persone ed oggetti e tra persone e persone, pensate che sono in grado di capire con grandissima precisione quanto un carrello della spesa staziona davanti ad un prodotto!

Abbiamo quindi deciso di intervistare Mattia Maimura, socio co-fondatore e amministratore di White Wall s.r.l., startup innovativa che opera nel settore della digitalizzazione delle imprese, già partner della rete nostra rete YOUFM da dicembre 2019.

Mattia, il 2020 è stato un anno particolarmente complicato, quali difficoltà avete incontrato?

Il 2020, in effetti, è stato un anno davvero particolare. Nella nostra pianificazione strategica, doveva essere l’anno in cui avremmo potuto concretizzare gli sforzi produttivi e gli investimenti fatti nel 2019, per uscire sul mercato con le nostre soluzioni. Chiaramente i nostri prodotti sono particolarmente innovativi, per cui abbiamo dovuto fronteggiare una situazione di mercato in cui gran parte delle imprese hanno dovuto fare i conti con esigenze di liquidità per la gestione ordinaria, rinviando gli investimenti in progetti particolarmente innovativi, come i nostri, in un momento di maggiore tranquillità. Questa situazione ci ha posto davanti ad un bivio: attendere o investire ulteriormente.

Cosa avete deciso di fare?

Abbiamo deciso di investire ulteriormente, accelerando lo sviluppo di prodotti che, inizialmente, erano pianificati nel 2021. Per questo dobbiamo ringraziare i nostri soci, che hanno sempre risposto “presente” quando la nostra azienda ha dovuto sostenere decisioni coraggiose. Facciamo un piccolo passo indietro. Noi siamo nati con un progetto ambizioso e che, evidentemente, sta avendo una buona risposta dal mercato: la geolocalizzazione e navigazione indoor, nelle strutture sanitarie. Noi forniamo infatti un prodotto che permette alle aziende sanitarie di efficientare tutti i processi e le attività che servono ad offrire prestazioni ambulatoriali di alto livello. In sostanza, eliminiamo gran parte degli sprechi di risorse e tempi necessari ad attività come lo snellimento del lavoro dei front office, la gestione delle informazioni ai pazienti, la riduzione delle code per i pagamenti e così via, al contempo, consentiamo di digitalizzare il servizio verso i clienti, che provano un’esperienza nuova, semplice, ed altamente efficiente. Quindi, partendo dalla geolocalizzazione e navigazione delle persone, durante questo particolare periodo pandemico, abbiamo deciso di investire ulteriormente nella tecnologia, che possiamo definire di “monitoraggio”, per renderla applicabile anche ad oggetti, persone e processi. Abbiamo infatti verificato che il 40% dei pazienti delle strutture sanitarie, hanno un’età compresa tra i 25 ed i 65 anni e sono particolarmente abituati all’uso di tecnologie digitali. Grazie all’efficienza creata da BeeComs HealthCare, la soluzione permette di avere un ritorno l’investimento in 18 mesi, con un R.O.I. di lungo periodo particolarmente elevato. Dall’altro lato, ovvero dal lato del paziente, i tempi necessari alla fruizione della prestazione, vengono drasticamente abbattuti, con particolare soddisfazione del paziente stesso e maggiore appeal della struttura.

Puoi farci un esempio?

Certamente, ad esempio una nota azienda di San Lazzaro ha richiesto la nostra tecnologia per il monitoraggio del distanziamento sociale e dell’applicazione delle regole sul divieto di assembramento in particolari zone produttive. Questo è avvenuto perché la nostra tecnologia, molto precisa, si presta particolarmente alla fornitura di un prodotto che consenta, in caso di possibili focolai, di individuare con velocità quali gruppi di lavoro o aree produttive attenzionare, evitando sospensioni dell’intero processo produttivo o quarantene generalizzate. Su questo tema vale la pena dare un piccolo approfondimento: abbiamo potuto constatare che la doverosa abitudine alla libertà di movimento e socialità, in un periodo così delicato, ha creato numerosi rischi. Anche l’ottima notizia della disponibilità del vaccino sarà comunque un processo particolarmente lungo per poter essere efficace. Quindi, poter avere uno strumento utile e che faccia da contrappeso ai rischi cui, comunque dovremo far fronte nei prossimi mesi, è di reale supporto alla vita aziendale ed alle interazioni sociali che vi avvengono internamente.  Allo stesso modo, ma con finalità diverse, la nostra soluzione è applicata alle analisi di Lean Management, in quanto siamo in grado di tracciare con elevatissima precisione ed efficienza dove e come persone ed oggetti si muovono all’interno di un processo, fornendo dati particolarmente preziosi per le analisi di miglioramento di efficacia, efficienza e qualità.

Ancora oltre, la combinazione di questi elementi tecnologici, consente una molteplicità di vantaggi. Ad esempio il monitoraggio degli stati di avanzamento delle lavorazioni di prodotti o servizi, il monitoraggio delle interazioni tra persone ed oggetti e tra persone e persone. Un esempio su tutti: siamo in grado addirittura di capire con grandissima precisione quanto un carrello della spesa, staziona davanti ad un prodotto. Questo consente di fare analisi molto dettagliate e profonde sull’efficacia delle politiche di marketing sui prodotti. Naturalmente, tutto questo è GDPR compliant.

Quindi, nonostante il momento, avete corso parecchi rischi.

È vero, ma consideriamo il contesto: noi siamo una piccola azienda, con tutti i pregi ed i difetti del caso, che opera come una grande azienda in rampa di lancio, e questo è merito delle idee e dei soci che ogni giorno contribuiscono a costruire strategie e prodotti che hanno applicazioni concrete, che, nonostante tutto, cerca ancora di guardare al futuro. Se non fossimo stati coraggiosi, non saremmo qui a parlare di prodotti che possono dare un contributo tangibile alle aziende per ridurre i costi e migliorare prodotti e servizi.

Perché White Wall è inserita nel contesto YOUFM?

YOUFM rappresenta non soltanto un’importante realtà del territorio, cui noi siamo molto legati, ma lo spirito imprenditoriale giusto con cui una rete, insieme, affronta le difficoltà quotidiane. Il concetto dell’essere unici, oggi, non è più contestuale rispetto ad un Mondo che corre velocissimo ed in cui è possibile incontrare specificità particolarmente elevate che permettono di affrontare una concorrenza agguerrita e proveniente da ogni parte del globo. Basta semplicemente trovarle e legarsi in un’ottica tale da rendere concreta la logica del “si vince tutti insieme”. Per intenderci, l’azienda pachidermica che ingloba, anziché legare con partner, non è più vincente.

Un ultima domanda: perché un cliente dovrebbe scegliere White Wall?

La risposta potrebbe apparire banale, ma è davvero rappresentativa della nostra filosofia. Noi siamo una giovane azienda in forte crescita, con i connotati ed i benefici, anche fiscali, tipici dell’essere startup. Siamo costituiti da 30 soci con grandissima esperienza nella gestione d’impresa, nella strategia aziendale, nelle competenze tecniche, tutti elementi che consentono di creare prodotti fatti su misura per il cliente, fornendo non solamente un prodotto tecnologico, ma conoscenze e competenze che permettono di massimizzare i risultati ottenibili dall’investimento.


Mattia Maimura, socio co-fondatore e amministratore di White Wall s.r.l.
La tecnologia a supporto delle aziende anche per la pandemia covid19: ecco a voi i mirabolanti progetti di White Wall

Una tecnologia che è in grado di monitorare gli stati di avanzamento delle lavorazioni di prodotti o servizi, le interazioni tra persone ed oggetti e tra persone e persone! Abbiamo intervistato Mattia Maiuma socio co-fondatore e amministratore di White Wall s.r.l. Efficientare i processi, eliminare gran parte degli sprechi, ottimizzare al massimo risorse e tempo, ridurre le […]

Ultimi approfondimenti

La tecnologia a supporto delle aziende anche per la pandemia covid19: ecco a voi i mirabolanti progetti di White Wall

Una tecnologia che è in grado di monitorare gli stati di avanzamento delle lavorazioni di prodotti o servizi, le interazioni tra persone ed oggetti e tra persone e persone! Abbiamo intervistato Mattia Maiuma socio co-fondatore e amministratore di White Wall s.r.l. Efficientare i processi, eliminare gran parte degli sprechi, ottimizzare al massimo risorse e tempo, ridurre le […]

Leggi di più

YOUFM ONAIR #2 La gestione dello stress

YOUFM ONAIR #2 La gestione dello stess Mercoledì 13 maggio 2020 Secondo incontro YOUFM ONAIR – approfondimenti tematici dai partner della rete per i partner della rete. Come gestire gli stati emotivi e lo stress, riconoscere i meccanismi inconsci che regolano i momenti di tensione, gestire le insicurezze e prepararsi alla nuova normalità. Relatrice dell’incontro: – Elena Ceretti – Corporate Coach e […]

Leggi di più

YOUFM ONAIR: Strumenti e prospettive per la sostenibilità delle organizzazioni

YOUFM ONAIR #1 Strumenti e prospettive per la sostenibilità delle organizzazioni Mercoledì 6 maggio 2020 Oggi si è tenuto il primo incontro YOUFM ONAIR dove abbiamo dato ufficialmente il via agli approfondimenti tematici ricolti destinati unicamente ai partner e membri della nostra rete d’impresa YOUFM, questo uno dei valori aggiunti per chi fa parte del nostro network. L’incontro […]

Leggi di più