Sfondo sezione hero

Persone: il cuore pulsante della rete

Il cuore pulsante di Youfm. Persone che lavorano per le persone, generando valore unico per la nostra rete d’impresa.

Board di rete

Il Board di Rete di Youfm che costituisce le fondamenta della più grande rete d’impresa nazionale per il no-core unconventional.

Viero Negri

Viero Negri

Manager di Rete

Beniamino Bacci

Beniamino Bacci

Vice Manager di Rete

Alessandro Tomba

Alessandro Tomba

Direttore Finance

Elisabetta Bracci

Elisabetta Bracci

Innovation Manager

Lorenzo Visci

Lorenzo Visci

Marketing Manager

Andrea Scrimieri

Legal advisor

Comitato scientifico di YouFm

Il Comitato Scientifico di Youfm rappresenta un importante organo di lavoro all’interno della nostra rete d’impresa e, proprio per questo motivo deve essere in continua evoluzione.

La storia

Il Comitato Scientifico di Youfm è stato costituito nel 2018, da sempre presieduto dal Prof. Paolo Di Marco e, negli anni ha visto prenderne parte persone di grande valore per i valori in cui credono, l’impegno sociale e quindi per il proprio personale contributo al territorio e per le aziende che rappresentano: per questo ringraziamo e ricordiamo Averardo Orta, Sara Cirone e Carlotta Silvestrini.

Scopri di più sulla storia del comitato

Perché il comitato scientifico

Le persone che fanno parte del comitato scientifico portano il proprio contributo, mettono la propria impronta nel lavoro svolto negli anni in cui ne fanno parte, per permettere poi di passare il testimone ad altre persone e proseguire così il percorso di contaminazione ed evoluzione. Il corpo (e la sostanza) restano i medesimi ma negli anni riteniamo sia indispensabile cambiare l’abito e seguire nuove correnti, questo sempre grazie al contributo di persone di valore.

Conosciamo meglio i membri del Comitato Scientifico di Youfm

Paolo di Marco

Paolo Di Marco

Presidente del Comitato Scientifico Youfm

Esperto di consulenza strategica​ e direzionale per aziende di diversi settori e nella Pubblica Amministrazione, docente nella faculty di Bologna Business School (“Controllo di gestione” e “Strategia d’impresa”) oltre a coordinare la Direzione didattica del GMP (General Management Program), è Professore a contratto presso Alma Mater Studiorum di Bologna (“Economia e Gestione delle Imprese” – “Organizzazione e Strutture Aziendali” – “Bilanci Aziendali e Controllo di Gestione” – “Management dello Sport”), ed è anche socio fondatore della società “PD FOR Consulenza Direzionale Srl”.

Nicole Monti
Viero Negri

Il punto di vista di Paolo Di Marco, presidente del comitato scientifico

L’istituto del “Contratto di Rete” ha portato importanti risultati alla collaborazione tra le Imprese. YOFM ne è forse l’esemplificazione massima con un Shell di imprese che conta più di 42 aziende attive e protagoniste, con alla guida il Manager di Rete nella persona di Viero Negri. Oltre a questo la rete è dotata di un Comitato Scientifico allo scopo di indirizzare l’evoluzione della rete stessa. Il CS di Youfm è sempre rappresentato l’anima retrospettiva della rete e, dopo il biennio di pandemia e di crisi, la sua ricostituzione ha preso quest’anno una strada molto ben definita e, per certi versi, è un po’ disruptive.

In tutti i comitati scientifici cui faccio parte ci sono persone molto esperte, con anni di anzianità di esperienza, così è stato per i componenti che ne hanno preso parte negli scorsi anni, ma quest’anno abbiamo preferito scegliere un’altra strada: in parte mantenere l’esperienza, un totale equilibrio gender in cui la matrice maschile e femminile fosse allineata e, dove fossero presenti elementi in assoluta eterogeneità: dal fattore età, dai 20 ai 60 anni, al fattore lavoro, dai ruoli direzionali (ci sono due direttori generali nel CS), imprenditori, ex tesisti e studenti universitari

Tutte le persone che abbiamo scelto per il Comitato Scientifico di Youfm hanno caratteristiche completamente diverse fra loro – prosegue il Prof. Paolo Di Marco – ma è proprio questo il grande valore, quello della contaminazione. Il CS ha lo scopo di esprimere saggezza, le persone giovani ci possono dare un orientamento diverso rispetto a noi senior. Preciso però che questo CS non è solo caratterizzato dalla diversità ma dalla pluralità, c’è una compagine molto variegata che esprime forte pluralismo. Un elemento che mi ha parecchio colpito in occasione del primo incontro con tutti i nuovi membri del CS è stato il rispetto all’ascolto, rispetto ai vari talk-show in cui le persone sono solite parlarsi addosso, tutte le persone si ascoltavano e portavano con immenso rispetto il proprio contributo.

Sono certo che questo Comitato Scientifico porterà a Youfm un grande: queste persone godono della nostra fiducia e godranno anche di quella di tutti i partner di Rete e ci daranno idee e importanti indicazioni sulle quali riflettere e confido che voi tutti ci possiate aiutare per fare il meglio insieme per Youfm” (Paolo Di Marco - presidente del comitato scientifico).”

Immagine di una spirale grigia e delle sfere

Lasciamo parlare le persone